Patate al Forno - Trucchi e Consigli

Le ho provate tutte... al forno, lesse, in insalata... con la sorpresa...

Scherzi a parte, le patate al forno sono senza dubbio nella top 10 dei miei piatti preferiti.
Potrebbero sembrare semplici da preparare ma ci sono in realtà ci sono una marea di trucchi e di scuole di pensiero, quindi ho pensato di condividere con voi alcuni dei miei trucchetti (sperando che vogliate raccontarmi i vostri).

Taglio e dimensione
Il mio taglio preferito e senz'altro a spicchi piuttosto grandi e irregolari, senza buccia. 

10 minuti a bagno
Appena tagliate, lascio le patate a mollo in acqua fredda per una decina di minuti perchè rilascino l'amido in eccesso. Questo processo dovrebbe garantire patate più croccanti.
La consistenza ideale per me? Croccanti fuori e morbide dentro, ovviamente.

Lessare o non lessare?
Prima della cottura in forno, di solito faccio lessare le patate in acqua non salata per una decina di minuti per ammorbidirle un pochino. Non è un passaggio che rispetto sempre, ma se ho tempo e voglia mi piace seguire tutti i passi. Vi garantisco che si sente la differenza.

Erbe e Condimenti
Sistemo sempre le patate in una teglia foderata con carta da forno insieme a sale grosso, olio extravergine d'oliva, aceto di sherry, uno spicchio d'aglio in camicia, rosmarino, maggiorana e santoreggia (vedi foto sopra).
Le erbe e l'aglio donano un aroma davvero gradevole alle patate, mentre l'aceto (che evapora in cottura) lascia una nota acidula molto leggera che secondo me esalta il sapore del piatto. In genere ne aggiungo un cucchiaino da tè, ma va molto a preferenza personale. L'aceto di Sherry è di sicuro il mio preferito, lo trovo "morbido", meno pungente rispetto ad altri tipi di aceto. In alternativa potete usare aceto di vino bianco oppure poco succo di limone, se volete provare.

Tipo di cottura in forno
In genere cuocio le patate in forno pre-riscaldato a 200°-220° per circa 40 minuti. A metà cottura controllo le patate, le mescolo e le schiaccio un pochino con il retro del cucchiaio.
Perchè? Perchè la mia parte in assoluto preferita della patate al forno sono i bordini irregolari e croccanti.
Dal punto di vista estetico potrebbero risultare meno gradevoli, ma secondo me ci guadagnano in sapore.
Inoltre, per l'ultimo quarto d'ora di cottura, passo all'opzione ventilata del forno. Questo lascia le patate davvero croccanti.

Scorciatoie
Quando sono un pochino più pigra, mi capita di usare patate surgelate (già tagliate a spicchi). In questo caso non perdo tempo a lessarle e passo direttamente alla cottura in forno (seguendo tutti gli altri passaggi).

Salse di accompagnamento
Io sono al 100% pro-maionese, mentre Marco preferisce il ketchup. In occasioni speciali, mi piace preparare una salsina un pochino più particolare che si ottiene aggiungendo alla maionese un cucchiaino di senape, un cucchiaino di miele ed un pochino di erba cipollina.

Penso di avervi raccontato tutti i miei segreti.  
E voi, avete qualche trucchetto da condividere?

A presto.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passato dal mio blog.
Lascia un commento e sarò felice di risponderti.

Post più popolari